Mattagnanese – S. Agata- Alcune immagini
10 Gennaio 2019
Serie B – Domani arriva il Città di Massa…noi ci proviamo.
11 Gennaio 2019

La Mattagnanese è una famiglia più che una Società – Intervista al bomber Righeschi

Una media di realizzazioni altissima in ogni stagione, un vero e proprio trascinatore, classe 1988 questa è la sua seconda stagione alla Mattagnanese per la quale ha realizzato oltre 74 goal tra Coppa e Campionato. Parliamo oggi del nostro pivot e super bomber Leroy Righeschi.

Ciao Bomber… Siamo arrivati al giro di boa di questo campionato.

Cosa ci dici della tua prima parte di campionato e della squadra ?

E’ stato un inizio in salita, arduo, ammetto non senza difficoltà ma credo proprio che ne siamo usciti alla grande.

Sei a quota 17 reti fino ad ora, a quanto pensi si possa arrivare a fine campionato ?

Non sono bravo con i numeri, richiedimelo a fine campionato 

Sabato arriva a Borgo il Città di Massa. Sicuramente un super squadrone in questo campionato. Come si affronta una squadra come questa ?

Non conta l’avversario, ma il cuore ci chi lo affronta, e noi il cuore ce lo mettiamo sempre.

Sei un ragazzo che aiuta molto i giovani.. Dicci qualcosa sui nostri giovani che vedi crescere insieme a te.

E’ un ruolo abbastanza nuovo per me, abituato ad essere la testa calda, quella da gestire. Le cose cambiano ed è grazie a persone come il mio allenatore Andrea Bearzi che sto imparando ad essere grande e quindi a trasmettere ai nostri giovani quella che è la mia esperienza. Giovani, che hanno dimostrato di sapersela cavare in questo campionato.

Questa è la tua seconda stagione con in nostri colori. Cosa pensi di questa Società Mattagnanese ? Fai un appello ai nostri tifosi che siano numerosi sabato a sostenerci in tribuna.

E’ una famiglia più che una Società. In questi anni sta crescendo con noi. Disposta a qualsiasi sacrificio se crede in te e in questa squadra crede molto. Ringrazio questa Società che mi ha permesso per il secondo anno consecutivo di far parte di questa famiglia.

Spero che avremo un palazzetto gremito a sostenerci