Patron Quartani corre ai ripari con un nuovo acquisto
5 Dicembre 2018

Sabato di nuovo in campo – Trasferta difficilissima

Dopo la sosta la Mattagnanese di nuovo in campo nella settima giornata di campionato nella difficilissima trasferta di San Giovanni Valdarno al Tensostatico di Piazza Palermo contro la Sangiovannese, fischio d’inizio ore 16. I valdarnesi, alla quarta vittoria di fila, hanno superato nell’ultimo turno 6–0 il Montecalvoli. Vittoria ipotecata con un gran primo tempo, chiuso sul 4–0,

La squadra pisana si è dovuta confrontare ancora una volta con il suo problema più grande da inizio stagione, la sterilità del proprio attacco. Sono appena 11 le reti messe a segno fino ad oggi, il peggior risultato del girone. Da ricordare che la Sangiovannese ci ha già battuti a domicilio due settimane fa in Coppa Italia.

A darci qualche possibilità per il match di sabato, è la presenza del recuperato bomber Leroy Righeschi e la speranza che la sosta abbia fatto prendere un pò di energia ai nostri ragazzi guidati da mister Bearzi. Una trasferta che vedrà i valdarnesi cercare di confermare il magic moment e proseguire la striscia di vittorie consecutive (cinque tra campionato e coppa) con il supporto di una bella truppa di stranieri: 4 spagnoli e un albanese.

Da segnalare Iniguez David Mateo “Mateo” secondo in classifica marcatori con 10 centri dietro all’inarrivabile Giuseppe Ruggiero dell’Olimpia Regium con 20 goal al suo attivo. Il bomber si è già distinto nella scorsa stagione con oltre 60 goal e se continua così è destinato, non solo a far fruttare bene il suo contratto triennale, ma anche a battere un altro record. Complimenti.

A noi non resta che mettere quello che non ci è mai mancato: cuore, grinta e gambe.
Ale, ale Mattagnanese 💚❤️💚❤️